Cral ASA
Slogan du site
Descriptif du site
Contributo nascite decessi matrimoni
Articolo pubblicato online il 2 dicembre 2017
logo imprimer

Il contributo volontario per nascite/decessi/matrimoni è finalizzato a sostenere economicamente un evento importante che può verificarsi durante la vita del socio.


Chi ne ha diritto?
Il socio lavoratore.

Cosa sostiene?
Il contributo è finalizzato a sostenere le spese per un matrimonio o per un’unione civile, per la nascita e/o per l’adozione di un figlio, per il funerale di un parente.

Come richiederlo?
Presentando domanda alla segreteria del Cral corredata dalla documentazione che prova l’evento e dal codice IBAN su cui versare il contributo.

Entro quando richiederlo?
Entro 90 giorni dal verificarsi dell’evento.

Quali sono i limiti?
- Nascite/adozioni: in caso di coppia di soci verrà erogato un solo contributo per ogni figlio nato o adottato.
- Matrimonio/unione civile: può essere richiesto una sola volta, ed in caso di separazione e successivo matrimonio/unione civile non verrà erogato un nuovo contributo. In caso di matrimonio/unione civile tra due Soci verrà erogato un solo contributo.
- Decesso: viene erogato per il decesso del padre, della madre, del coniuge (inteso come marito/moglie o compagno/a uniti civilmente) e dei figli (naturali o adottati) del Socio. Nel caso in cui due o più Soci abbiamo legami di parentela con il defunto verrà erogato un solo contributo.


Scarica e conserva il regolamento completo in vigore dal 29/11/2017


Cerca una convenzione su AssoCral.org

Calendario

Prossimi eventi



pulceMappa del sito pulceSpazio redattori pulce



2017-2018 © Cral ASA - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.87.15
Hosted by Altervista
Privacy Policy